sx
Salsa: Tutto quello che avreste sempre voluto sapere e non avete mai osato chiedere
Info/contatti Mailing-list
Home | Corsi | Stage/Eventi/Vacanze | Locali | Foto/Video | Link | Musica | Curiosità




Teoria e Tecnica della Salsa

A cura di Max el Rumbero y Alex Pachango

Figure di salsa Cubana

Figure di Salsa Mambo

Teoria e Tecnica della Salsa

Origini del Ballo Salsa



Ricevi le nostre News!
Iscriviti alla Mailinglist
Sarai aggiornato su Corsi, Stage, Riduzioni Discoteche e Promozoni




In questa rubrica troverete alcuni semplici consigli pratici e teorici sullo stile e il significato della salsa.

Discutissima l'origine del nome per la cui definizione e approfondimento lasciamo spazio a quella che potremmo definire l'enciclopedia delle enciclopedie : wikipedia-Salsa-musica. Mentre a nostro umilissimo parere indiscussa e indiscutibile per mille ragioni e' l'origine del movimento delle ritmiche e quindi del ballo stesso della salsa che nella tanto famosa cuba a volte viene chiamata "casino" da cui poi la stranominata "rueda de casino".

Per chi di voi fosse interessato ad alcuni titoli di brani musicali di questo genere puo' consultare il piu' che discreto elenco fornito sul sito : dodicix.

Ma veniamo al ballo in se ed iniziamo a descriverne i basilari: la salsa si balla su una ritmica di 8 tempi (numeriamoli per semplicita' con i numeri 0,1,2,3,4,5,6,7). Tenete conto che viene inteso il tempo 1 corrispondente all'inizio della frase musicale. Non bisogna a priori essere rigidi nel senso che potete considerare che e' possibile ballare la salsa a cominciare da uno qualsiasi degli otto tempi a disposizione anche se gli stili di ballo piu' diffusi oggi prendono via di solito sull'1 oppure sul 2.

Nell'immagine che segue vedete uno schema del movimento dei piedi in quello che possiamo definire il passo base della salsa. Il piede rosso/arancione e' quello dove dovete avere il peso del corpo, mentre quello blu e' il piede alleggerito.



La ritmica della salsa puo' essere scandita da un infinita' di strumenti, e ballando possiamo riconoscere i tempi da uno qualsiasi di essi oppure anche dalla melodia o dalla frase musicale. Alcuni degli strumenti piu' famosi sono : la clave e le congas (che vediamo rappresentati qua sotto).

Nello schema centrale vedete una rappresentazione circolare in cui si vede come i due strumenti da noi considerati vengono mappati all'interno degli otto tempi principali. Ci si rende conto subito che non tutti gli strumenti musicale scoccano il loro suono in corrispondenza esatta dei tempi principali: la clave per esempio batte il suo ritmo sull'1, sul 2 e mezzo, sul 4, sul 6 e sul 7.



Clicca qui per vedere la descrizione e il nome di alcuni dei giri piu' famosi della salsa in puro stile cubano. FIGURE DI SALSA CUBANA

Home





Copyright © Ritmotropicale.it 2006 - Tutti i diritti riservati - E' vietata la riproduzione anche parziale